AL QASIM UNIVERSITY

AL HASHIMIYAH - IRAQ

 

 

UPA ha vinto il concorso per la nuova Green Campus University di Babil, in Iraq ed è stata incaricata di sviluppare un campus universitario di tecnologia verde sostenibile basato sui criteri LEED.

Il nuovo campus sarà composto da cinque college (Agricoltura, Veterinaria, Biotecnologia, Produzione alimentare e Ambiente), l'edificio della presidenza e tutte le relative strutture di supporto, tra cui il palazzetto dello sport, l'auditorium principale, la biblioteca centrale, il centro di intrattenimento oltre agli alloggi per studenti e personale . L'edificio della presidenza è il primo progetto registrato LEED in Iraq.

Il progetto è attualmente in attesa a livello dopo aver terminato il progetto esecutivo.

L'idea principale del masterplan del campus è quella di rappresentare il campus come una città storica: al centro si trova la piazza principale circondata dagli edifici più rappresentativi (Presidenza, Biblioteca, Auditorium, Moschea). La strada ellittica cinge ecircoscrive la principale zona accademica e funge da elemento infrastrutturale per il campus. La zona accademica interna dell'ellisse è disposta su più livelli. L'idea di città a più livelli, era già presente nei bozzetti di Leonardo da Vinci e anche in molti progetti archiettonici odierni, come i progetti degli Smithson. Abbiamo ritenuto come un sistema valido per sviluppare le infrastrutture e le connessioni del campus, e i livelli superiori consentono percorsi continui, che ombreggiano le aree sottostanti.

In termini di progettazione architettonica, il progetto trae ispirazione dagli elementi architettonici locali, come ad esempio le porte di Ishtar di Babil (i colori e le piastrelle smaltate). Qui i mattoni sono stati il principale elemento di costruzione sin dai tempi dell'antica Babilonia; il sito si trova su una vecchia fabbrica di mattoni. Pe questo per noi era ovvio usare i mattoni come materialeper le facciate principali. L'uso del cemento architettonico, colorato di marrone con pigmenti specifici, fa riferimento al modernismo del campus universitario dell'Università di Baghdad, progettato da Gropius, altro riferimento sempre presente per le nuove strutture universitarie in Iraq.

Il progetto propone anche di mantenere il terreno esistente così com'è, costruento nelle parti più basse esistenti della cava la cittadella, lasciando la parte agricola per i futuri campi agricoli didattici e per le fattorie. Rispondendonin questo modo alle richieste di adattamento del sito sito  alle esigenze accademiche, agricole e di allevamento degli animali.

La nostra visione del campus universitario verde è orientata alla creazione di un campus sostenibile altamente contemporaneo che si confermi agli standard internazionali, fissando obiettivi di performance in cinque categorie ambientali: sito sostenibile, efficienza idrica, minor consumo energetico e riduzione delle emissioni di CO2, materiali e risorse riciclabili, e qualità ambientale indoor..

Alcune specificità sono: l'utilizzo di energie rinnovabili, l'utilizzo nel campus di veicoli elettrici, l'introduzione di un sistema di noleggio bici pronte all'uso, lo studio dell'orientamento solare per la progettazione degli edifici.

Al Qasim Green University sarà il primo campus ad essere progettato secondo i criteri LEED e il Presidency Building sarà il primo edificio certificato LEED Gold in Iraq.

 

Responsabile del progetto: Paolo Lettieri.

DesignTeam: Paolo Lettieri, Aswan Zubaidi, Chiara Mangiarotti, Mustafa Al Baldawi, Elina Ceijere, Vibhor Mukul Sing, Monica Verzoletto, Alessandro Cappelletti, Giulia Bovolenta, Irina Tibaeva, Valeria Crespi, Natasha Mukul Sing, Andrea Gravellu, Andrea Fantoni, Elisa Zichi, Andriani Charambolous.

Visualizzazione 3D: Monica Verzoletto, Pixject Digital Technology China

Cliente: Ministero dell'Istruzione Superiore e della Ricerca Scientifica - Iraq

Società mandataria: Urbanism Planning Architecture

Ideazione, Progettazione Architettonica e Coordinamento: Urbanism Planning Architecture Italia

Progettazione strutturale: Structure Abu Ahabi

Design Impiantistico: Ian Banham

Paesaggio e infrastrutture civili: SUSCA - Architettura creativa sostenibile

Dimensioni: area edificata 181.000 mq, area lotto 1.000.000 mq

Stima del costo del progetto: 250.000.000 $

Data: Concorso a novembre 2011, Inizio del progetto luglio 2012, Completamento del progetto (fase di progettazione di dettaglio) giugno 2014.

academic campus entrance
presidency entrance hall
al qasim main gate house
academic area bird's eye view
academic area gate house
auditorium
college green roof
al qasim biotech lab
presidency building
presidency building
presidency building
environment college
food production college
agricolture college
veterinary college
mani gate house
academic area gate house
students housing
students housing
arena
students facilities
students facilities
students facilities
sports hall
staff housing
staff housing
veterinary hospital
masterplan studies